'Giuramento di fedeltà a Israele ebraica', fondamentalisti israeliani soddisfatti

Tel Aviv – InfoPal “Giuramento di fedeltà alla Israele ebraica”: grande soddisfazione è stata espressa da Netanyahu, che ha sottolineato come l’emendamento esprima “l’essenza dei principi sionisti e la natura dello Stato d’Israele”.

Intanto, il movimento israeliano dello Shas, tramite il ministro dell’Interno Eli Yishai, è impegnato nella stesura di una nuova bozza, che prescriverà la revoca della cittadinanza a chi verrà accusato di “non dimostrare la propria fedeltà allo Stato ebraico”.

Da parte sua, anche il ministro degli Esteri Avigdor Lieberman ha definito il provvedimento “un passo importante nella difesa della natura dello Stato d’Israele”, confrontandolo alla formula americana di “dichiarazione di fedeltà e di lotta ai nemici della nazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.