Gli abitanti di Gerusalemme si oppongono a un’aggressione di ebrei estremisti.

Gerusalemme – Infopal. Decine di cittadini del campo profughi di Shufat, nella città occupata di Gerusalemme, si sono opposti alle aggressioni di un gruppo di ebrei estremisti, provenienti da una colonia vicina, che ieri sera hanno tentato di invadere una casa nel quartiere as-Salaam.

Dopo la reazione dei cittadini palestinesi, un vasto spiegamento di forze dell’esercito israeliano è intervenuto per proteggere e riportare alla colonia il gruppo di estremisti.

Hatem Abdelqader, consigliere del primo ministro del governo di Ramallah, ha spiegato che quella di ieri è la terza volta che coloni tentano di raggiungere una parte di terreno nella zona tra il quartiere as-Salaam e Wadi al-Esawiyah. E ha aggiunto che la settimana scorsa, la casa è stata attaccata da gruppi di estremisti che hanno appiccato il fuoco.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.