Gli apparati di sicurezza dell’Anp arrestano 70 palestinesi ‘ricercati’.

Al-Khalil (Hebron) – Infopal. Nella mattina di martedì 6 aprile, gli apparati di sicurezza dell'Anp di Ramallah hanno eseguito l'arresto di decine di palestinesi nel governatorato di al-Khalil col pretesto che essi sarebbero “ricercati” per reati di rilevanza penale.

Questi arresti sono avvenuti nelle zone nord ed ovest della città ed hanno interessato settanta palestinesi “ricercati”.

Inoltre, le forze di sicurezza dell'Anp hanno arrestato quindici proprietari di automobili che disturbavano la quiete pubblica, specie nelle ore notturne, nelle zone controllate da Israele.

Indagini sul conto degli arrestati sono in corso. In seguito verranno inviati alla Procura generale, cosicché essa prenderà i provvedimenti giudiziari che riterrà opportuni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.