Gli occupanti annunciano l’uccisione di quattro palestinesi al confine con Gaza

Nazareth- Infopal. Fonti militari israeliane hanno annunciato che questa mattina (13 aprile) l'esercito ha ucciso un certo numero di palestinesi nei pressi della “fascia di sicurezza” tra Gaza e lo Stato ebraico, affermando che essi stavano piazzando un ordigno esplosivo.

La radio israeliana ha riportato che “un'unità della Brigata Givati ha ucciso quattro palestinesi che tentavano di piazzare un ordigno esplosivo vicino alla 'fascia di sicurezza' e Israele [lett. “le terre occupate nel 1948”, ndr], nella zona di Kissufim.

La radio ha poi spiegato che “all'operazione che ha comportato l'uccisione dei quattro palestinesi hanno partecipato elicotteri da guerra e unità corazzate”, ma non ha riferito di perdite tra le fila israeliane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.