Gli occupanti arrestano 20 palestinesi in Cisgiordania per timore di un inasprirsi della Resistenza.

Cisgiordania – Infopal. All’alba di oggi, 7 ottobre 2009, le forze di occupazione hanno condotto una vasta campagna di arresti nelle cittadine della Cisgiordania, a causa del timore che la Resistenza s’inasprisca in seguito alle notizie sui tentativi israeliani di penetrare nella moschea al-Aqsa.

Un portavoce dell’esercito israeliano ha dichiarato che sono stati arrestati 20 palestinesi, uno dei quali – secondo il portavoce – avrebbe custodito in casa un mitragliatore M-16.

Non è stata resa nota l’identità degli arrestati. Si sa solo che sono stati condotti per accertamenti verso centri degli apparati di Sicurezza israeliani.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.