Gli occupanti israeliani arrestano 17 palestinesi in Cisgiordania

Nazareth – Infopal. Le forze di occupazione israeliane in Cisgiordania hanno arrestato, alle prime ore di oggi lunedì 18 gennaio, diciassette palestinesi, la maggior parte dei quali nella città di Ramallah.

Fonti militari israeliane hanno dichiarato di aver arrestato sette palestinesi a nord di Ramallah, quattro nella cittadina di Ni'lin, a ovest della città, e quattro a sud, mentre altri due sono stati arrestati in altre parti della Cisgiordania. Le stesse fonti non rivelano né l'identità degli arrestati né la loro appartenenza politica.

Si ricorda che in Cisgiordania l'esercito israeliano aggredisce quotidianamente i militanti palestinesi col consueto pretesto dei “ricercati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.