Gli occupanti si appoggiano alle milizie di Abbas per reprimere i combattenti palestinesi

Al-Quds (Gerusalemme) – Infopal. Il quotidiano israeliano “Haaretz”, nella sua edizione del 23 luglio, riporta che le autorità israeliane daranno il consenso all'acquisizione da parte dell'Anp di cinquanta mezzi corazzati russi che attualmente si trovano fermi in Giordania.

Gli ufficiali del Comando della Regione centrale e i dirigenti dell'Ufficio di coordinamento col Governo ritengono si possa procedere con la consegna, visto il buon livello della collaborazione con l'Anp.

Il precedente governo Olmert aveva accordato l'ingresso della metà della partita di mezzi corazzati russi destinati all'Anp, a condizione che non fossero equipaggiati con mitragliatrici che eventualmente potrebbero essere usate come arma offensiva contro Israele.

L'Anp aveva risposto alle condizioni poste dal governo israeliano argomentando che essa avrebbe usato tali mezzi solo per operazioni locali di “ordine pubblico” sul territorio di propria competenza (leggasi: repressione delle proteste e delle manifestazioni).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.