Gli Usa fanno pressioni sul canale satellitare Al-Jazeera perché sospenda la messa in onda delle scene del massacro della famiglia Ghalia.

Da Ma’an News.

Il consolato statunitense nel Qatar ha chiesto al canale satellitare Al-Jazeera di fermare la trasmissione delle immagini Huda Ghalia, la bimba di dieci anni che piange e urla vicino al cadavere del padre morto.
Le immagini di Al-Jazeera mostrano Huda che corre nella spiaggia gridando il nome del papà e degli altri membri della famiglia morti sul colpo. 

Gli Usa si vergognano di ciò che Israele ha commesso, ma non hanno il coraggio di criticarlo, così, stanno cercando di impedire al mondo di mandare in onda le atrocità di Israele e il dolore di un’orfana palestinese. Ma gli Stati Uniti dovrebbero lasciar vedere quelle scene in modo da far capire da chi proviene la violenza e chi ne è vittima. Il mondo dovrebbe vedere questi crimini israeliani e provare vergogna di proteggere Israele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.