Gli usurpatori sionisti entrano nell’area di al-Aqsa

Al-Quds (Gerusalemme) – Palestine-info. Decine di 'coloni' sionisti, questa mattina (31 marzo) hanno fatto irruzione nell'area della moschea al-Aqsa.

Questi movimenti si svolgono sotto un'intensa protezione di elementi della polizia israeliana e delle guardie di frontiera, disseminati da giorni per le vie della città e presso gli accessi alla moschea, al punto che al-Quds (Gerusalemme) sembra diventata una caserma.

Secondo alcuni testimoni oculari, alcuni estremisti sionisti sono entrati nell'area di al-Aqsa, mentre i palestinesi in città vivono in uno stato di forte tensione.

Pare infatti che gruppi di estremisti sionisti si stiano preparando per festeggiare la Pasqua ebraica di fronte alla porta di al-Khalil, una delle porte della città vecchia occupata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.