‘Grazie alla Turchia, l’Onu distribuirà gli aiuti della Freedom Flotilla alla Striscia di Gaza’.

L’atteggiamento turco nei confronti d’Israele sta sortendo utili e inevitabili conseguenze.

L’Unione Europea che aveva sostenuto il criminale embargo nei confronti della popolazione della striscia di Gaza colpevole di aver eletto un governo che dispiaceva a Tel Aviv ha cambiato radicalmente la sua politica fino a dichiarare espressamente che esso è “inaccettabile”.

Anche la questione del destino degli aiuti imbarcati sulla Flotilla aggredita è stata definita in maniera soddisfacente: non sarà Israele a decidere cosa e come distribuire il carico ma le Nazioni Unite.

(AGI) – New York – L’Onu distribuira il carico di aiuti umanitari della flottiglia turca sequestrata da Israele a fine maggio. Le Nazioni Unite hanno avuto il benestare dei proprietari delle tre navi, ha annunciato il coordinatore speciale per il Medio oriente Robert Serry. L’ok e’ arrivato anche dal governo israeliano. Serry ha elogiato la Turchia per il “ruolo costruttivo” nell’agevolare il processo.

http://www.islam-online.it/2010/06/arriveranno-alla-gente-di-gaza-gli-aiuti-della-flotilla-grazie-alla-turchia/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.