Gruppo di palestinesi attacca ufficio dei parlamentari di Hamas.

Ieri, decine di manifestanti hanno attaccato l’ufficio dei deputati di Hamas al Consiglio Legislativo Palestinese, a Hebron.

I manifestanti hanno fatto irruzione negli uffici dei politici e hanno portato tutti i mobili e attrezzature fuori dell’edificio e hanno dato fuoco.

I leader delle fazioni hanno lanciato un appello alla calma e all’auto-controllo.

Nel frattempo, sempre a Hebron, le forze di occupazione israeliane hanno eretto barriere nell’area di ‘Ain Sara e controllato le carte di identità dei residenti.

Sempre ieri sera, sostenitori di Fatah hanno occupato le strade per condannare gli incidenti di Gaza e hanno chiesto le dimissioni del ministro degli Interni, Said Siyam.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.