Gush Shalom: migliaia di coloni sono pronti a lasciare i territori palestinesi della West Bank.

L’associazione israeliana Gush Shalom ha reso noto oggi che migliaia di coloni sono pronti a lasciare gli insediamenti in Cisgiordania a patto di ricevere "rimborsi" economici dal governo israeliano.

La notizia è stata pubblicata dal sito web israeliano Inyan Merkazi.

Molti coloni che risiedono nei territori palestinesi sono disposti a trasferirsi all’interno di Israele (Linea Verde), se il governo israeliano li risarcirà.

Sono 80.000 i coloni che vivono in prossimità del Muro di separazione.

Molti di essi sembrano disponibili a entrare nei territori israeliani perché si sentono a disagio e poco protetti nelle aree dove attualmente risiedono. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.