Hamas: ’64 palestinesi arrestati da Israele la scorsa settimana’

Ramallah – InfoPal. Secondo le dichiarazioni rilasciate dal Movimento di resistenza islamica, Hamas, le forze d'occupazione israeliane hanno arrestato nel corso della scorsa settimana 64 palestinesi provenienti da varie province della Cisgiordania.

Tra gli arrestati anche tre giornalisti e 5 ex detenuti rilasciati dagli apparati di sicurezza dell'Autorità palestinese (Anp).

Diciassette palestinesi sono stati arrestati ad al-Khalil (Hebron), 12 a Betlemme, 10 a Qalqiliya, 3 ad al-Quds (Gerusalemme), 6 a Ramallah e 6 anche a Nablus, 4 a Jenin e 4 Salfit, un palestinese ad Ariha (Gerico) e uno a Tulkarem.

I tre giornalisti arrestati sono: ash-Sharef, speaker di Radio Marah (Hebron), il fotoreporter di Ramallah , Bilal at-Tamimi e Isra' Salhab, presentatrice di “Ahrar”, programma della Tv “Al-Quds”.

Nella settimana appena trascorsa, Israele ha arrestato 14 minori palestinesi.

Hamas  condanna la cosiddetta  politica della “porta girevole”, con riferimento agli arresti eseguiti nei confronti di palestinesi rilasciati poco prima di queste operazioni.

Affianco a queste dichiarazioni, si aggiunge oggi le condanna di Hamas per gli arresti condotti dalla sicurezza dell'Anp a Nablus, ai danni di cinque membri del Movimento islamico, tra i quali anche il rappresentante del blocco islamico dell'Università an-Najah (Nablus), 'Abdel Rahman Eshtiyah.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.