Hamas al popolo palestinese della Cisgiordania: ribellatevi contro l’occupazione

Hamas chiede al popolo palestinese della Cisgiordania di ribellarsi contro l’occupazione

[ 01/01/2009 – 09:30 PM ]

RAMALLAH, (PIC)—Il Movimento Hamas della Cisgiordania ha affermato giovedì che la battaglia di Gaza è la battaglia di Palestina, la battaglia dell’Ummah musulmano, degli arabi e del popolo libero del mondo che è contrario all’occupazione.

In una dichiarazione, di cui una copia è giunta alla redazione di PIC (The Palestine Information Centre), il Movimento ha richiesto al popolo palestinese della Cisgiordania di organizzare manifestazioni imponenti in solidarietà con «i nostri fratelli in Gaza».

«Che ogni giorno nella Cisgiordania sia dedicato a Gaza che non vacilla; che siano giorni dedicati alle anime dei puri martiri in Gaza; giorni di solidarietà con il nostro popolo nella Striscia che non vacilla».

A questo riguardo, il movimento ha fatto appello alle forze di sicurezza dell’ANP affinché desistano dall’impedire le espressioni di forte impegno che mirano a porre fine all’occupazione e ha precisato che tali manifestazioni non sono da considerarsi dirette contro le forze dell’ANP. 

Barhoum: Hamas non vacilla e dirige la resistenza ed i servizi sociali

 [ 02/01/2009 – 12:21 PM ]

 GAZA, (PIC)– Hamas ha condannato ciò che definisce un «processo programmato di diffamazione che prende di mira il movimento», e ha definito tale processo un tentativo disperato di incitare le persone contro di esso. Hamas ha rivolto un appello agli arabi che non riescono a sostenere la resistenza, chiedendo a loro comunque di non pugnalarla alle spalle.

Fawzi Barhoum, portavoce di Hamas, ha rilasciato una dichiarazione alla stampa in cui risponde al tentativo disperato di diffamare il movimento, messo in atto da alcuni media egiziani, e definisce infondate le voci che vorrebbero che i leader di Hamas e i dirigenti del suo governo si siano riparati in rifugi sotterranei, abbandonando al suo destino il popolo di Gaza.  

Ha precisato con fermezza che i leader di Hamas si trovano al fianco del popolo di Gaza, nelle moschee, nelle strutture dei servizi sociali ed in ogni distretto, e ha citato a conferma di ciò il martirio subìto dal dott. Nizar al-Rayyan. Ha aggiunto che Hamas sta dirigendo la resistenza ed è presente in ogni settore di attività.

«Rispondiamo a coloro che si oppongono alla volontà di porre fine all’assedio di Gaza – ha precisato Barhoum – e a coloro che si oppongono alla vittoria di Hamas: se non potete fare nulla per proteggere il popolo palestinese dovrete tacere, perché noi siamo in grado di difendere il nostro popolo e la nostra terra».

 

Ha inoltre dichiarato che Hamas è forte, che non vacillerà di fronte al tremendo assalto dell’occupante israeliano, che la situazione nella Striscia di Gaza è sotto controllo, in quanto non si stanno verificando casi di saccheggio o altri atti criminali che si associano a situazioni di guerra, mentre, al contrario, tutti collaborano nella resistenza.

Traduzione di Alexander Synge per Infopal, da http://www.palestine-info.co.uk/en/

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.