Hamas controlla tutta la Striscia di Gaza. L'Ue sospende gli aiuti.

Da /www.ilsole24ore.com:80/art/SoleOnLine4/Attualita%20ed%20Ester

Hamas controlla tutta la Striscia di Gaza. L’Ue sospende gli aiuti.

La Striscia di Gaza è ormai sotto il controllo dei militanti di Hamas, che durante gli attacchi alle sedi di al Fatah in tutta la regione, hanno ucciso in rappresaglie molti membri del movimento rivale. Secondo fonti mediche palestinesi, finora gli scontri hanno causato 180 morti e oltre 900 feriti.

Durante la notte il primo ministro palestinese, Ismail Haniyeh, ha dichiarato che Hamas non ha intenzione di proclamare «uno stato» nella Striscia di Gaza, criticando il presidente Abu Mazen per l’«affrettata» decisione di sciogliere il governo di coalizione. La Striscia, ha continuato Haniyeh, è solo una parte della patria palestinese: Hamas riporterá e garantirà la sicurezza a Gaza, ha assicurato, esortando i militanti e le forze di sicurezza a far rispettare «legge e ordine» e a proteggere la proprietá privata.

Israele ha ribadito che non interverrà militarmente nella regione, ma la Commissione Europea, che sta sostendendo la possibilità di inviare una forza internazionale di pace nella regione, ha sospeso l’erogazione di fondi per decine di milioni di dollari destinati a progetti umanitari in Palestina.
A Washington, il Segretario di Stato Condoleeza Rice ha ribadito il sostegno degli Stati Uniti ad Abu Mazen: «Nel 2005 ha vinto le elezioni con un ampio margine – ha detto Rice – Noi lo supportiamo totalmente nel tentativo di porre fine alla crisi e restituire la pace ai palestinesi».


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.