Hamas ha duramente criticato il discorso di Abbas: le sue sono minacce di morte nei nostri confronti.


In un comunicato stampa diramato oggi, il movimento di Hamas ha duramente criticato il discorso che il presidente dell’Anp, Abu Mazen, ha rivolto al Consiglio centrale dell’Olp, riunito ieri a Ramallah, e lo ha definito "inappropriato" e "pieno di termini illeciti che non si adattano a un presidente".

Hamas ha ribadito l’opposizione alle elezioni anticipate: "Si tratterebbe di elezioni illegali, non basate sulla Legge o sul consenso palestinese. Il presidente può emettere un decreto che invita a nuove elezioni, ma esso rimarrà lettera morta, poiché le votazioni non potranno essere condotte in assenza di un consenso nazionale".

E ha sottolineato che "non permetterà a nessuno di rovesciare la volontà degli elettori palestinesi e di scavalcare i risultati delle ultime elezioni legislative prima della fine del periodo previsto dalla Costituzione e dalla Legge".

Nel comunicato, Hamas ha rinnovato la propria fedeltà all’accordo di Mecca e del Cairo: "Porvi fine, significherebbe cancellare gli interessi del popolo palestinese e scegliere quelli dell’occupazione".

Licenza di uccidere

Hamas considera le dichiarazioni rilasciate da Abbas, ‘i dirigenti di Hamas hanno scavato la tomba con le proprie mani’, come "una chiara minaccia di morte, di cui deve assumersi personalmente la responsabilità. Sta creando una nuova pericolosa fase nella scena palestinese".

E ha aggiunto: "E’ chiaro che Abbas ubbidisce alle richieste poste da Olmert di troncare i rapporti con Hamas".

Hamas ha rinnovato la necessità di riformare l’OLP e suoi organi su base nazionale, ritenendo che il suo status attuale non ne faccia un’istituzione legittima, autorizzata a decidere a favore degli interessi palestinesi: Hamas e il Jihad islamico non ne fanno parte, anche se gli accordi di Mecca prevedevano la loro inclusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.