Hamas: 'I disordini di Gaza sono provocati da una sollevazione di alcuni dirigenti e dalla corrente golpista di Fatah'.

Da: www.palestine-info.info


Il movimento di resistenza islamica Hamas ha confermato che il tentativo di voler dipingere quanto sta accadendo nella Striscia di Gaza come "una lotta tra i due movimenti di Fatah e Hamas è solo un modo per deviare l’opinione pubblica locale e internazionale. Si tratta invece della sollevazione di qualche dirigente della sicurezza contro il governo".

In un comunicato stampa, il movimento ha dichiarato: “Ciò che sta succedendo è l’insurrezione di diversi capi della sicurezza e di gruppi della corrente golpista contro il governo e gli accordi presi la settimana scorsa dal presidente dell’Autorità e dal primo ministro per quanto riguarda le modifiche negli organi della sicurezza".

E ha aggiunto: “Il movimento di Hamas, in precedenza, aveva informato diversi parti sui preparativi che stava effettuando la corrente colpista, tra cui la dirigenza egiziana e il presidente Abu Mazen (Mahmoud Abbas), e aveva avvertito dei ‘movimenti’ nella piazza e dei tentativi di farla esplodere”.

Il movimento ha sottolineato con forza che "fino a questo momento non ha preso la decisione di opporsi a queste aggressioni e eliminazioni praticate contro i suoi membri e contro i cittadini, e che hanno toccato anche la delegazione di sicurezza egiziana, il rappresentante del governo e dei movimenti di Hamas e del Jihad Islamico”.

Hamas ha attirato l’attenzione sul fatto che possiede “informazioni emerse delle riunioni e dagli incontri con gli ‘insurrezionalisti’ due giorni prima dell’inizio degli incidenti, che confermano la loro intenzione di far esplodere la situazione e creare caos”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.