Hamas lancia un appello ai Paesi arabi: fermate le aggressioni israeliane contro la Striscia.

Questa mattina, Hamas ha lanciato un appello agli Stati arabi che hanno preso parte al vertice di Annapolis affinché denuncino le aggressioni israeliane in corso contro la Striscia di Gaza: quotidiani bombardamenti aerei e di terra; assedio; riduzione del rifornimento di carburante e di elettricità, ecc.

Hamas ha inoltre accusato il governo di Ramallah, guidato dal presidente Mahmoud Abbas, di "collaborazione con l’occupazione israeliana per intensificare l’escalation contro Gaza", e di portare avanti una "agenda non nazionale, complice dell’assedio".

E ha invitato le fazioni palestinesi a "rispondere alle atrocità israeliane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.