Hamas: scommettere sul ruolo neutro dell’america è una scommessa persa

Il movimento di resistenza islamica “Hamas” ha precisato che credere in un ruolo americano neutro che appoggia il diritto palestinese è una scommessa “persa e illogica”, sottolineando che il dominio americano e la politica di supremazia e l’appoggio dell’occupazione israeliana è la causa principale per la sofferenza del popolo palestinese e non serve la stabilità della zona.

Il movimento in un comunicato letto dal sua portavoce Fawzi Barhum in conferenza stampa nella città di Gaza, oggi sabato, ha invitato di proseguire il contatto con i popoli e degli stati del mondo per chiarire quanto sta succedendo realmente in Palestina e la pericolosità dell’appoggio americano all’occupazione israeliana sulla stabilità e la sicurezza nella zona e sfruttare i rapporti palestinesi, arabe e islamici con i popoli del mondo.

 

Hamas ha chiesto di non collaborare con i progetti americani che intendono dividere i palestinesi, i rifiutare l’appoggio economico per isolare il ruolo americano, e rifiutare di trattare con il ruolo americano che intende politicizzare i soldi e i soldi a condizione di rafforzare una parte contro un’altra parte oppure far passare piani esterni per ottenere posizioni e far cadere la politica.

Il movimento ha detto: che scomparsa ai quanto era conosciuto i due poli nella politica internazionale e la prevalsa degli stati uniti nella guida del mondo e il controllo con tutti i mezzi leciti e illeciti, si è riflesso in maniera diretta sulla realtà del Medioriente in particolare il comportamento americano con il conflitto arabo israeliano per gli interessi del progetto “sionamericano” che si basa sulla demolizione ogni forma di libertà e indipendenza dei popoli”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.