Hammad mette in guardia dalla diffusione di false notizie mirate a far scoppiare una lotta intestina

 L’ufficiale Burhan Hammad, capo della Delegazione di sicurezza egiziana a Gaza, ha definito false, tendenziose e maligne le notizie diffuse ieri, riguardanti gli scontri armati tra membri dei due movimenti Fatah e Hamas, avvenuti vicino al passaggio al-Mintar. Hammad ha denunciato, in conferenza stampa, queste false notizie mirate ad aumentare la divisione tra i due movimenti Fatah e Hamas e a far tornare la lotta interna e fratricida. Ha inoltre affermato che “i diffusori di queste notizie non sono preoccupati della pericolosità di diffonderle e di far ricominciare la lotta intestina, quindi di versare il sangue palestinese innocente, sacrificandolo a interessi esterni, non nazionali”. Alcuni mezzi d’informazione avevano parlato di scontri armati tra membri delle due fazioni e della sicurezza presidenziale, vicino alla postazione al-Mintar, a est della città di Gaza. Il fatto è stato smentito dal Movimento di resistenza islamica Hamas. Burhan ha invitato la dirigenza politica e militare dei due movimenti e tutti i cittadini palestinesi onesti ad accertarsi della presenza di una terza parte, che invita alla lotta interna e che agisce, senza pietà e senza responsabilità, con la finalità di riportare la piazza palestinese nuovamente al conflitto.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.