Haniyah chiede ‘una protezione araba’ all’accordo di riconciliazione

Gaza – InfoPal. “Una protezione araba all'accordo di riconciliazione nazionale e di riflesso alla volontà del popolo palestinese”. E' quanto ha chiesto il premier del governo di Gaza, Isma'il Haniyah, al ministro degli Esteri dell'Arabia Saudita, Sa'ud al-Faysal, in una conversazione telefonica avuta nella tarda serata di ieri.

Ricordando il ruolo determinante del re saudita 'Abdallah nel rendere possibile l'accordo della Mecca (2007), nonostante poi ci sia stato un arresto, Haniyah ha messo al corrente il ministro Faysal su alcuni particolari dei contenuti dell'accordo di riconciliazione siglato ieri al Cairo.

E la nuova sicurezza acquisita oggi pare ritornare ai palestinesi anche dai Paesi del Golfo. Il Qatar, infatti, con Shaykh Hammad bin Khalifa ath-Thani, ha promesso di farsi carico della “ricostruzione della Striscia di Gaza”. Anche questa rassicurazione è stata recapitata ad Haniyah dal Qatar per telefono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.