Haniyah: escalation sionista a scapito del dialogo.

Gaza – Pic. Il premier palestinese Isma‘il Haniyah ha fatto notare come il bombardamento israeliano su Gaza avvenuto oggi sia un chiaro indice delle intenzioni aggressive che lo stato ebraico ha nei confronti della Striscia.

Haniyah ha inoltre affermato che l’attacco ha dato una dimostrazione di mancanza di rispetto verso le inclinazioni palestinesi al raggiungimento di una pacificazione reciproca e simultanea.

Il premier, che ha parlato alla stampa nel corso delle sue ispezioni in occasione del primo giorno degli esami di maturità, ha dichiarato che organizzare questi ultimi dopo la brutale aggressione israeliana di pochi mesi fa, che ha ridotto molte scuole in macerie, ha rappresentato un grande sforzo, ma ha anche dimostrato la capacità dei Palestinesi di superare ogni ostacolo.

Parlando dei nuovi sviluppi del dialogo, ha rivelato che sono stati presi contatti ai più alti livelli tra le fazioni palestinesi e le autorità egiziane per proseguire i negoziati del Cairo, aggiungendo che i funzionari egiziani hanno già incontrato il movimento di Fatah e incontreranno presto anche i rappresentanti di Hamas.

Quel che è successo in Cisgiordania, secondo Haniyah, avrà però di certo un impatto negativo sulle trattative: rimane tuttavia la speranza che ulteriori incontri possano risolvere la crisi.

www.palestine-info.co.uk

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.