Haniyah: ‘L’agenda politica del nuovo governo palestinese non comprende il riconoscimento dell’occupazione israeliana’.

Il primo ministro Ismail Haniyah ha ribadito oggi che l’agenda politica del nuovo governo di unità nazionale non include il riconoscimento dell’occupazione israeliana.

In un comunicato stampa, Haniyah ha dichiarato: "Il documento di accordo nazionale non parla di un riconoscimento degli accordi siglati con l’occupazione israeliana, ma ci stiamo occupando di questi accordi per servire i più alti interessi del popolo palestinese, il che non significa riconoscere tali accordi".

Haniyah ha sottolineato l’importanza di proseguire le consultazioni con le autorità egiziane sulla cattura del soldato israeliano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.