Haniyah libera 173 detenuti dalle prigioni di Gaza in occasione del mese del Ramadan.

Gaza – InfopalOggi, la polizia palestinese nella Striscia di Gaza ha dichiarato di aver liberato 120 detenuti dalla prigione centrale di Gaza, in aggiunta a 53 detenuti rinchiusi presso le sedi delle forze di sicurezza interna.

Il decreto di scarcerazione è stato diramato dal primo ministro Ismail Haniyah in occasione del mese del Ramadan.

In una dichiarazione alla stampa, la polizia ha reso noto il suo interesse a portare avanti progetti di rieducazione nei confronti dei detenuti della prigione Centrale di Gaza: sono previsti corsi di psicologia, di Corano, di consulenza religiosa, di sport, di artigianato, oltre alle visite delle famiglie.

"Tutto questo – ha precisato – fa parte degli obiettivi volti a costruire una generazione palestinese cosciente del proprio futuro e dell’importanza del ruolo che riveste nella società. Cercheremo di toglierli dal pantano della criminalità per diventare elementi utili alla società".

La polizia ha confermato che la maggior parte di coloro che verranno liberati hanno seguito corsi di riabilitazione dentro la pigione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.