Haniyah: ‘Siamo pronti al dialogo con gli Usa’.

 

Gaza – Infopal. “Riteniamo il discorso del presidente Obama un nuovo modo americano di comunicare. Potrebbe essere l'inizio di una nuova tendenza, una riconciliazione tra Occidente e mondo arabo e islamico”. E' quanto ha dichiarato ieri sera il premier Ismail Haniyah.

Il primo ministro del governo Hamas ha poi sottolineato che “i palestinesi pensano che le politiche e le strategie non devono contenere solo parole e discorsi, ma devono essere tradotte in pratica. I palestinesi si aspettano che le azioni facciano seguito al discorso di Obama, in modo che abbia fine la sofferenza del nostro popolo nella Striscia di Gaza, che l'assedio sia sollevato, i valichi riaperti e che termini l'occupazione. Ma, soprattutto, ci chiediamo: sarà edificato lo Stato palestinese di cui ha parlato il presidente Usa?”.

E ha aggiunto che Hamas è pronto al dialogo con l'amministrazione statunitense sulla base del rispetto dei diritti palestinesi.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.