Hebron: 30 studenti ricoverati per intossicazione da lacrimogeni

Imemc. Trenta studenti palestinesi sono stati ricoverati ieri mattina per gli effetti dei gas lacrimogeni sparati dai soldati israeliani nel villaggio di Beit Ummar, vicino a Hebron. Gli incidenti sono avvenuti durante la commemorazione del defunto presidente palestinese Yaser Arafat.

Circa 300 studenti del villaggio stavano partecipando alle celebrazioni, esponendo bandiere della Palestina e foto di Arafat.

Gli studenti hanno quindi marciato verso l'entrata principale del piccolo centro, dove l'esercito israeliano ha bloccato la processione e lanciato i gas.

Il fumo si è sparso in tutta la zona circostante, raggiungendo un asilo e una scuola femminile. Diversi scolari sono stati soccorsi dai medici, mentre altri hanno sofferto attacchi di panico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.