I CRP hanno invitato l’Egitto a mettere fine alla sofferenza dei cittadini bloccati al valico di Rafah.

Gaza – Infopal

La dirigenza dei Comitati di Resistenza Popolare ha rivolto un appello al presidente egiziano Hosni Mubarak affinché, in occasione di Eid al-Adha, la festa del Sacrificio, che ricorrerà mercoledì, si attivi per mettere fine al dramma dei cittadini palestinesi bloccati da mesi sul lato egiziano del valico di Rafah.

In un comunicato stampa, i CRP hanno dichiarato che il presidente, il governo e il popolo egiziano "non possono starsene a guardare i palestinesi bloccati a pochi metri dalle proprie case. Cittadini che vogliono tornare alle proprie famiglie per festeggiare insieme la principale ricorrenza islamica".

Abu Mujahed, portavoce dei Comitati ha confermato che la dirigenza confida nella buona volontà dell’Egitto, affinché si adoperi per risolvere la crisi umanitaria che colpisce centinaia di malati, di anziani, di studenti e di bambini, facendoli tornare a casa. E si è detto sicuro che, così come ha fatto passare i pellegrini diretti a Mecca, lascerà entrare le persone bloccate dall’altra parte del valico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.