I detenuti palestinesi danno il benvenuto alla vittoria del popolo egiziano

Gaza – InfoPal. “Il tiranno è caduto”, così hanno accolto detenuti e prigionieri palestinesi in Israele, la notizia delle dimissioni di Hosni Mubarak. 

“Il vecchio regime egiziano, contraddistintosi sempre per aver governato alla mercé di Usa e Israele, è stato leader nell'ostacolare qualunque forma di indipendenza, da quella socio-politica a quella economica”. 

“Gli egiziani hanno detto 'basta' alle ingiustizie sociali di cui sono stati vittima in trent'anni: un popolo segnato dalla povertà, e dall'umiliazione di nessun riconoscimento storico-nazionale. Decine di milioni di persone sottoposte un'intera esistenza alle Intelligence esterne e condannate a non aspirare allo sviluppo”. 

“Forme dispotiche, responsabili di aver concordato l'assedio israeliano sulla Striscia di Gaza”, è stato il governo di Mubarak secondo il comunicato dei detenuti palestinesi che oggi ammettono di sperare che l'Egitto sia esempio al resto dei regimi arabi cosiddetti “moderati”, i cui governi si sono sempre fondati sull'esclusione sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.