I militari aprono il fuoco a Beit Lahiya: ferito un operaio palestinese

Gaza – InfoPal. Ieri mattina, domenica 7 novembre, le forze d'occupazione israeliane hanno aperto il fuoco contro un gruppo di operai palestinesi intenti a raccogliere materiale edilizio di scarto.

L'episodio è avvenuto a nord di Beit Lahiya, nella Striscia di Gaza settentrionale.

Uno di essi è rimasto ferito: Abu Adham, portavoce dei servizi ospedalieri palestinesi fa sapere che si tratta di un ventenne colpito al piede.

In due anni, diversi lavoratori palestinesi hanno perso la vita in circostanze identiche e decine sono rimasti feriti.

La raccolta di questi materiali edilizi riciclati dalle macerie dell'ultima guerra israeliana contro Gaza (2008-2009) è necessaria per la ricostruzione, ostacolata da Israele attraverso il divieto di ingresso di cemento, ferro e altri prodotti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.