I militari israeliani assaltano stazione radiofonica palestinese e trasmettono messaggi di minaccia alla popolazione.

Questa mattina, nella città di Gaza, le forze di occupazione israeliane hanno assaltato gli studi di un’emittente locale. Impossessandosi dei microfoni, hanno mandato in onda messaggi di minaccia contro la popolazione della Striscia, sotto assedio e già duramente colpita da bombe e embargo. I soldati hanno promesso rappresaglie nel caso dovessero perdurare i lanci di razzi della resistenza contro le cittadine nel sud di Israele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.