I militari israeliani hanno invaso il campo profughi e arrestato due fratelli.

Dal nostro corrispondente.

Coperte da fuoco intensivo, le forze di occupazione israeliane oggi hanno invaso il campo profughi di Jenin e hanno arrestato due fratelli.

I soldati hanno fatto irruzione in parecchie abitazioni, compresa quella dei fratelli Haitham, 21 anni, e Rafat Ahmad Said, 20, che hanno poi portato verso una località non identificata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.