I nuovi barbari: coloni israeliani scaricano acqua inquinata sui terreni agricoli palestinesi.

  Questo pomeriggio, coloni dell’insediamento illegale di Alon Mureh, nei pressi di Nablus, hanno riversato grandi quantità di acqua di scarico nei terreni agricoli palestinesi di Deir al-Hattab.

Parecchi alberi di ulivi sono stati distrutti.

Le angherie e le violenze dei coloni contro la popolazione palestinese sono all’ordine del giorno, così come quelle contro l’ambiente e il paesaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.