I politici palestinesi hanno avviato le attività di promozione internazionale dell’accordo di Mecca. Haniyah darà le dimissioni al ritorno a Gaza. Governo di transizione fino alla formazione del nuovo.

I politici palestinesi hanno iniziato le attività per promuovere gli accordi di Mecca a livello internazionale e nel mondo arabo. Al suo ritorno a Gaza, il premier Ismail Haniyah darà le dimissioni.

Il portavoce di Hamas, Fawzi Ibrahim, ha confermato le dimissioni di Haniyah: "Quando farà ritorno nei territori palestinesi, il premier presenterà le proprie dimissioni e formerà un governo di transizione fino a che il nuovo esecutivo sarà pronto". E ha aggiunto: "L’accordo di Mecca rappresenta un passo importante nella vita palestinese".

Da parte sua, il consulente della presidenza palestinse, Nabil Amr, che è diretto a Bruxelles, ha confermato che l’accordo di Mecca aiuterà a porre fine all’embargo contro il popolo palestinese e a promuovere la pace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.