I ragazzini di Gaza di nuovo nel 'Guinnes dei primati'

Gaza – Infopal. I ragazzini di Gaza sono riusciti ad entrare nuovamente nel “Guinnes dei primati”. Si tratta di una 'partita' di pallacanestro, alla quale hanno partecipato oltre 7.000 ragazzini, maschi e femmine, di tutte le età, tenutasi sul terreno dell'ex aeroporto internazionale di Gaza.

All'evento hanno assistito anche John Ging, direttore esecutivo dell'UNRWA a Gaza, ed altri rappresentanti dell'agenzia delle Nazione Unite, oltre a direttore, attivisti e coordinatori del programma “Giochi estivi” di quest'anno, i quali hanno ideato quest'iniziativa e poi l'hanno realizzata.

Il portavoce dell'UNRWA ha riferito che “l'idea di chiudere i Campi estivi sul terreno dell'ex aeroporto internazionale di Gaza è scaturita dalla volontà di dimostrare la fermezza dei ragazzini palestinesi anche in mezzo alle macerie, capaci ancora di distinguersi e di portare una sfida”. Inoltre, è stato superato il numero massimo di partecipanti ad una 'partita' del genere, registrato in America.

“Attraverso quest'iniziativa che ha coinvolto così tanti ragazzini abbiamo voluto dimostrare che essi sono in grado di fare l'impossibile e di eccellere in ogni campo, se solo ne avessero l'opportunità”.

I ragazzini di Gaza hanno in precedenza stabilito un altro record da Guiness: quello del lancio del più alto numero di aeroplanini di carta, contemporaneamente, nel cielo della città di Gaza, dalla spiaggia di Beyt Lahiya (settembre 2009).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.