Il blocco di Gaza raggiunge le coste della Grecia: fermata anche la nave canadese

Comunicato stampa della “Canadian Boat to Gaza”: l'assedio di Gaza raggiunge le coste della Grecia!

Bloccata la nave per Gaza, “Tahrir”.

La guardia costiera è ora a bordo della nave della nave “Tahrir”, nel tentativo di arrestare Sandra Rich, membro ebreo canadese dello Steering Commitee della “Canadian boat to Gaza”, che si è rifiutata di consegnare i documenti di registrazione della barca.
Sforzi per bloccare la partenza della Freedom Flotilla 2 – Stay Human hanno incluso pressioni diplomatiche e manipolazione, ricatto economico, ostacoli burocratici, accuse infondate contro la flotilla e i suoi rappresentanti, sabotaggi di almeno due navi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.