Il capo dello Shabak: 'L'Anp è seria nella lotta al terrorismo'

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. Il capo del servizio segreto israeliano Shabak, Yuval Diskin, nel corso della riunione settimanale con il governo, ha definito “seri” gli sforzi dell'Anp per “combattere il terrorismo palestinese”.

Diskin ha lodato la lotta dell'Anp condotta contro i membri di Hamas: “Si è verificato un cambiamento reale in questo campo”, ha detto commentando l'arresto da parte degli uomini di Abbas degli esecutori dell'attacco di Bani Na'im, ad al-Khalil (Hebron), nel quale sono rimasti uccisi quattro coloni, e l'arresto dell'autore del ferimento di altri due coloni vicino a Ramallah.

Secondo varie organizzazioni giuridiche, l'Anp ha arrestato oltre 700 persone a distanza di due giorni dall'uccisione dei quattro coloni ad al-Khalil. Hamas, dal canto suo, afferma che negli ultimi due anni sono stati arrestati oltre tremila suoi membri e sostenitori, in gran parte ancora nelle prigioni dell'Anp.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.