Il comune di Gerusalemme approva 2mila nuove unità abitative

Al-Quds (Gerusalemme) – InfoPal. La municipalità di al-Quds (Gerusalemme) ha approvato ieri la costruzione di 2mila unità abitative nell'insediamento di Ramat Shlomo, il quale, dall'inizio dell'anno, ha beneficiato di diversi progetti di ampliamento.

Il presente progetto è stato sostenuto dalla Commissione distrettuale per l'edilizia del ministero dell'Interno di Israele, diretto dallo stesso ministro Eli Yishai.

Nell'annuncio dell'approvazione, si affermava che “questo piano intende favorire la rigenerazione della presenza ebraica a Gerusalemme attraverso l'esistenza dei coloni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.