Il Consiglio Rivoluzionario di Fatah chiede ad Abbas un’apertura verso Hamas

Betlemme – Maan. Il Consiglio Rivoluzionario di Fatah ha stilato un documento – preparato da Amin Maqboul, segretario generale dell'organismo – da presentare al presidente dell'Autorità Nazionale Palestinese (Anp), Mahmoud Abbas.

La notizia diffusa ieri, 29 giugno, concerne una richiesta rivolta ad Abbas perché si sforzi per garantire l'unità palestinese con Hamas e con il capo degli affari per Gerusalemme (al-Quds), Hatem 'Abd el-Qader.

La richiesta di includere 'Abd el-Qader vuole essere un mezzo per raggiungere un accordo con Hamas e per avvicinare le due fazioni rivali.

L'eco del documento è stata, ancora una volta, uno scambio di avvertimenti ed accuse.

Hamas ammonisce che non accetterà alcuna proposta da Fatah se questo non accetterà gli emendamenti che porrà, mentre Fatah continua ad accusare il Movimento islamico di aver fallito nei tentativi di intessere “colloqui diretti”.

L'Egitto intanto non gradisce le parole di Zahhar, membro dell'ufficio politico di Hamas, quando dichiara di non riconoscerne il ruolo di mediatore nel dialogo per l'unità nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.