Il convoglio del ministro degli Affari dei prigionieri attaccato da palestinesi armati.

Questa mattina a Tubas, nel nord della West Bank, uomini armati palestinesi, forse affiliati a Fatah, hanno attaccato il convoglio del  ministro degli Affari dei prigionieri e ministro del governo locale facente funzioni, ing. Wasfi Qabha.

Il ministro si stava recando all’inaugurazione del quartier generale del ministero dell’Educazione.

Un membro della scorta è stato ferito. Due attentatori sono stati catturati.

La cerimonia è stata annullata, così come la prevista visita del ministro dell’Educazione, dott. Nasser Addin Ash-Sha’ir. La municipalità di Tubas ha indetto una riunione urgente per prendere provvedimenti contro questi nuovi episodi di violenza.

Il ministro Qabha ha chiesto al presidente Abbas e al premier Haniyah di assumersi le responsabilità istituzionali e di perseguire i colpevoli ponendo un freno al caos e all’anarchia nelle strade palestinesi.

Il movimento di Fatah a Tubas ha diramato un comunicato in cui afferma che non "permetterà al ministro dell’Educazione di entrare nella città a causa della opposizione alla sua politica ministeriale".

Da parte sua, Hamas ha condannato l’attacco al convoglio ministeriale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.