Il Fdlp invita al dialogo nazionale e a indire nuove elezioni.

 

Gaza – Infopal. Ieri, il Fronte Democratico per la Liberazione della Palestina ha invitato a creare “il clima adatto al dialogo nazionale globale” in prospettiva della ripresa delle consultazioni al Cairo per la firma di un accordo di riconciliazione nazionale.

Ziad Jaraun, membro del Comitato centrale del Fdlp, ha chiesto la liberazione immediata di tutti i prigionieri politici in Cisgiordania e Striscia di Gaza, e la fine delle campagne diffamatorie tra Fatah e Hamas.

In un comunicato stampa di cui il corrispondente di Infopal.it ha ricevuto una copia, Jaraun ha sottolineato la necessità di affrettarsi a “porre fine alle divisioni palestinesi per riconquistare la solidarietà araba e per formulare una nuova politica sulle questioni nevralgiche”. Ha poi sottolineato che tutto “dipende da noi palestinesi in quanto ciò richiede l’unità e una strategia unificata”.

Il membro del Comitato centrale del Fdlp ha precisato la necessità di adottare una posizione araba unitaria per sostenere la causa palestinese e per spingere l'amministrazione americana a premere sul governo Netanyahu affinché ponga fine al colonialismo e applichi le risoluzioni internazionali.

Jaraun ha aggiunto che “la lotta per il potere tra Fatah e Hamas non può essere superata senza che le divisioni abbiano termine e senza il dialogo nazionale”, e ha sottolineato l'importanza di indire nuove elezioni presidenziali e legislative per dare nuovamente al popolo la possibilità di decidere. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.