Il Fplp: disegno di legge della Knesset dimostra che esiste è uno stato razzista.

Infopal. Il Fronte popolare per la liberazione della Palestina ha definito il disegno di legge della Knesset israeliana, che criminalizza chiunque metta in dubbio la natura ebraica dello stato di Israele, come un “modello pratico di stato razzista”.
Il portavoce dell'Fplp ha affermato mercoledì in una dichiarazione alla stampa, che questa legge è il riflesso della politica di apartheid messa in pratica da Israele e della sua natura violenta, oppressiva e contraria ai valori democratici e ai diritti umani.

Si è appellato a tutte quelle istituzioni che hanno “a cuore la libertà e la pace”, all'Onu e ad altre organizzazioni, perché fermino immediatamente queste forze reazionarie.

Il portavoce ha ammonito che questa politica porterà solo a ulteriori crimini di guerra e a sanguinose violenze contro i palestinesi della Palestina occupata nel 1948 (Israele, ndr).

Da parte loro, i deputati di Hamas della Cisgiordania hanno diffuso un comunicato che condanna il disegno di legge della Knesset che prevede un anno di carcere contro chiunque neghi la natura ebraica di Israele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.