Il governo egiziano: ‘Nessuno convoglio umanitario entrerà più da Rafah’.

 

Il Cairo. Il governo egiziano ha deciso che tutti gli aiuti umanitari destinati alla Striscia di Gaza dovranno essere consegnati alla Egyptian Red Crescent al valico di al-Arish, che, dopo un controllo, li porterà alla Palestinian Red Crescent di Gaza.

E' quanto ha dichiarato ieri al quotidiano “Ash-Sharq Al-Awsat” il ministro degli Esteri egiziano Ahmad Abu Al-Gheit.

Questa nuova disposizione, ha spiegato il ministro, fa seguito ai disordini scoppiati con l'arrivo dei due convogli, Gaza Freedom  March e Lifeline3, e agli scontri tra dimostranti gazawi e forze di sicurezza egiziane, che hanno portato alla morte di un soldato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.