Il governo Haniyah apprezza l’invito del presidente Mubarak a proseguire la mediazione tra Fatah e Hamas per tornare all’unità nazionale.

Gaza – Infopal

Il governo Haniyah ha apprezzato l’invito lanciato dal presidente egiziano Hosni Mubarak per la prosecuzione della mediazione dell’Egitto tra i movimenti di Fatah e Hamas al fine di riportare l’unità nazionale.
Il governo, in un comunicato stampa di cui il nostro corrispondente ha ricevuto copia, ha confermato che l’invito del presidente Mubarak è rivolto ad approfondire il ruolo storico dell’Egitto nei confronti del sostegno al popolo palestinese.

E ha precisato che il dialogo incondizionato è stata la scelta sin dall’inizio: "Apprezziamo ogni sforzo sincero per mettere fine alla divisione interna e proseguire il dialogo tra fratelli, senza precondizioni".

Proseguire il dialogo

In una dichiarazione all’agenzia stampa egiziana ash-Sharq al-Awsat, venerdì, Mubarak aveva confermato la disponibilità del suo Paese a proseguire la mediazione tra Fatah e Hamas per raggiungere un accordo interpalestinese.

Mubarak, di nuovo, ha rivolto un appello ai palestinesi affinché riacquistino l’unità e raggiungano una forma di accordo che permetta loro di dialogare su una base forte che garantisca il rispetto dei loro diritti nazionali.
Il presidente egiziano ha confermato che l’Egitto "ha fatto di tutto per sanare le divisioni tra i palestinesi, ma se parliamo con una parte, l’altra si arrabbia, e se chiediamo a entrambe di dialogare senza precondizioni, avviene la stessa cosa".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.