Il governo Haniyah: ‘Nessuna delega all’ANP per svolgere dei negoziati’

Gaza – Infopal. Il governo palestinese a Gaza ha rinnovato il proprio rifiuto di concedere all'Anp di Ramallah guidata da Mahmoud Abbas alcuna delega a condurre negoziati diretti o indiretti con Israele.

Il portavoce del governo, Taher an-Nunu, nella sua conferenza stampa settimanale a Gaza (27 aprile) ha affermato che “l'Anp non dispone di alcuna delega per svolgere dei negoziati, poiché non rappresenta in nessun modo il popolo palestinese”.

An-Nunu ha poi messo sull'avviso dal non fare concessioni ai piani americani mirati ad una 'soluzione' nella regione: “Vi sono dei piani subdoli che puntano a colpire i diritti dei palestinesi, pertanto da parte palestinese essi vanno rigettati completamente”.

An-Nunu ha sottolineato che la priorità, al momento, spetta al “dialogo nazionale interpalestinese, volto a riordinare gli assetti interni, ristabilendo una legalità palestinese”.

Per quanto riguarda un altro tema, an-Nunu ha rinnovato il rifiuto del governo di Gaza riguardo alla decisione dell'Anp concernente la scelta di svolgere le elezioni dei consigli locali (i Comuni) solo in Cisgiordania, senza tenerle anche a Gaza: “Si tratta di una decisione da rifiutare ed illegale”.

Pertanto, il governo di Gaza chiede che si fermino tutte le iniziative unilaterali prima di giungere ad una riconciliazione nazionale, poiché non possono tenersi elezioni prima della fine delle divisioni interpalestinesi.

Il governo palestinese in Cisgiordania, capeggiato da Salam Fayyad, aveva stabilito di tenere le elezioni dei Consigli locali solo in Cisgiordania e non a Gaza sulla base di un parere della Commissione elettorale centrale, la stessa che non ha concesso a Hamas di svolgere elezioni nella Striscia.

Lo stesso governo Fayyad, in base alle indicazioni della Commissione elettorale centrale (che non svolge alcuna attività nella Striscia di Gaza assediata), intende far tenere queste elezioni locali a maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.