Il Libano ha presentato denuncia per la violazione israeliana della risoluzione 1701

Beirut – Quds Press. Una fonte d'informazione ufficiale libanese ha riferito che il ministro degli Esteri del Libano ha presentato una denuncia contro Israele, attraverso la “Missione per il Libano” a New York, in considerazione del fatto che il 29 ottobre e a novembre, le forze armate israeliane hanno sparato contro il territorio libanese di Ayta al-Chaab e Rmeish.

Secondo la fonte, la denuncia è stata presentata perché i fatti rappresentano una grave violazione alla sovranità libanese, della risoluzione n. 1701 de Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, del diritto internazionale e della Carta delle Nazioni Unite, e costituiscono, inoltre, una minaccia per la sicurezza e la pace internazionali.

Precedentemente, fonti israeliane avevano riferito che,o scorso mese, erano stati sparati quattro razzi “Katyusha”, caduti nella Galilea occidentale (Territori palestinesi del 1948), mentre l’esercito israeliano apriva il fuoco contro il Libano meridionale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.