Il ministero degli interni smentisce gli scontri tra “le forze di sostegno” e la polizia.

Il ministero degli Interni e della sicurezza nazionale ha smentito le notizie di scontri tra la forza di sostegno creata dal ministero e la polizia palestinese nella città di Gaza.

 

Khaled Abu Hilal, portavoce del ministero degli Interni, ha affermato che “un gruppo di sospettati hanno aperto il fuoco contro le forze della polizia e quelle di sostegno per tentare di metterli l’uno contro l’altro”.

 

Dopo l’accaduto, le forze di sicurezza nazionale e di sostegno si sono concentrate nel tentativo di mantenere la sicurezza e impedire scontri.

 

Fonti mediche palestinesi hanno comunicato del ferimento di quattro palestinesi – di cui due membri della polizia – durante una sparatoria tra le forze di sicurezza e ignoti armati che avevano aperto il fuoco contro le prime, nella serata di giovedì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.