Il ministero dell'Economia palestinese (Anp) a colloquio con i Paesi del Mercosur

Ramallah – InfoPal. 'Abd el-Hafizh Nawfal, incaricato d'affari del ministero dell'Economia palestinese, ha annunciato l'inizio della prima serie d'incontri tra l'Anp e il Mercosur (Brasile, Argentina, Paraguay e Uruguay), allo scopo di firmare un accordo commerciale tra l'Anp e questi Paesi dell'America Latina.

I colloqui – afferma Nawfal – rientrano nel quadro della “organizzazione di relazioni estere nel settore economico,  dell'attivazione di accordi di partnership e collaborazione, e di sviluppo di relazioni bilaterali nei settori economico e commerciale con Paesi amici”.

Nawfal ha spiegato che vi sono ampi margini per la collaborazione tra la Palestina [l'Anp, ndr] e il Mercosur, poiché vengono importate in Palestina grandi quantità di zucchero, riso, tè e caffè, carni ed altre merci. Egli ha poi attirato l'attenzione sul fatto che i mercati dei Paesi del Mercosur sono adatti per lo smercio di molti prodotti palestinesi, in primis il marmo e la pietra da costruzione, ma anche le produzioni tradizionali, tra cui l'olio d'oliva”.

Nawfal ha infine spiegato che il Mercosur rappresenta il quarto blocco economico nel mondo in ordine di grandezza, raggiungendo le sue esportazioni la cifra di 220 miliardi di dollari e le sue importazioni 180 miliardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.