Il parlamentare ebreo britannico Kaufman paragona gli israeliani ai nazisti

Il parlamentare britannico Kaufman collega gli israeliani ai nazisti

Jewish Telegraphic Agency, 16 gennaio 2009

Londra (JTA) – Un parlamentare britannico ebreo ha accusato Israele di sfruttare la colpa dell’Olocausto per giustificare le azioni nella Striscia di Gaza.

“Il corrente governo israeliano sfrutta senza sosta e cinicamente la continua colpa tra i gentili sul massacro degli Ebrei durante l’Olocausto come giustificazione per il loro assassinio dei palestinesi”, così ha dichiarato ieri in parlamento sir Gerald Kaufman, parlamentare del partito laburista al governo e da lungo tempo critico di Israele.

Facendo riferimento al suo personale background, come figlio di rifugiati ebrei polacchi, ha dichiarato: “Mia nonna era a letto malata, quando i nazisti fecero irruzione a casa sua. Un soldato tedesco la uccise sparandole in testa mentre era a letto. Mia nonna non è morta per fornire copertura ai soldati israeliani per assassinare le nonne palestinesi a Gaza”.

Kaufman ha poi paragonato i militanti di Hamas a Gaza ai combattenti della resistenza ebraica durante la II Guerra mondiale, dicendo: “Alla portavoce dell’esercito israeliano, il maggiore Leibovich, è stato chiesto dell’uccisione israeliana di 800 (in quel momento) palestinesi. Il totale è ora di 1.000. Lei ha risposto immediatamete che 500 di loro sono militanti”. Questa è la risposta di un nazista. Suppongo che gli ebrei che combatterono per la loro vita nel ghetto di Varsavia avrebbero potuto essere liquidati come militanti”.

Fonte: http://jta.org/news/article/2009/01/16/1002308/mp-kaufman-likens-israelis-to-nazis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.