Il PCHR preoccupato per la carenza di materiale sanitario negli ospedali di Gaza

Gaza. Il Centro palestinese per i Diritti umani (PCHR) ha espresso preoccupazione per la carenza di materiale medico negli ospedali della Striscia di Gaza, e ha lanciato l'allarme sulle potenziali ripercussioni catastrofiche sulla salute della popolazione di Gaza, specialmente dei pazienti che soffrono di insufficienza renale.

Il PCHR è preoccupato che la mancanza di filtri usati per la dialisi, che potrebbe mettere in pericolo la vita di 450 pazienti.

Il dr. Ashraf al-Qidwa, portavoce del ministro della Salute a Gaza, ha reso noto che i filtri di tipo 5 e 6, che funzionano come “reni” e servono a rimuovere le tossine dal sangue durante la dialisi, sono terminati sia negli ospedali sia nei centri medici della Striscia. Ne rimangono solo 24: un numero insufficiente per far fronte a tutti i casi presentie.

Al-Qidwa punta il dito contro il ministro della Sanità di Ramallah, che si rifiuterebbe di fornire materiale medico a Gaza.

Il PCHR ha seguito gli sviluppi delle condizioni di salute nella Striscia di Gaza. A giugno e a dicembre del 2011, il Centro ricevette lamentele di pazienti che si erano visti ritardare la consegna di farmaci dalle strutture mediche per la mancanza di scorte.

Il PCHR scoprì che i ritardi erano causati dall'esaurimento delle medicine, la cui fornitura alla Striscia era bloccata o ridotta a quantità minima dalla direzione generale delle Farmacie di Ramallah. Nel 2011, solo il 20% dei bisogni della Striscia di Gaza è stato soddisfatto. Secondo i documenti in possesso del PCHR, nelle strutture sanitarie pubbliche della Striscia, 178 tipi di medicine e 190 altri materiali medici sono esauriti. Solo a dicembre, sono 120 i farmaci e 140 gli altri materiali fuori scorta, in quanto non forniti dal ministero della Sanità di Ramallah.

Il PCHR ha lanciato l'allarme sulle conseguenze che potrebbe avere la carenza dei medicinali sulla vita dei pazienti di Gaza, ma tale situazione continua a non essere risolta.

Il PCHR ha espresso  enorme preoccupazione per il deterioramento delle condizioni dei pazienti a Gaza e chiede al Presidente Mahmoud Abbas di intervenire sul ministero della Sanità di Ramallah per assicurare l'invio immediato di medicine e materiale medico alle strutture sanitarie della Striscia di Gaza.

Il Pchr chiede la coordinazione per rimuovere gli ostacoli posti tra i ministeri della Sanità di Gaza e Ramallah, soprattutto nell'ottica della riconciliazione.

Il Pchr chiede al ministero della Sanità di Ramallah di fornire le scorte di cui necessitano le strutture sanitarie di Gaza per evitare rischi alla salute della popolazione di Gaza.

For more information please call PCHR office in Gaza, Gaza Strip, on +972 8 2824776  - 2825893    PCHR, 29 Omer El Mukhtar St., El Remal, PO Box 1328 Gaza, Gaza Strip. E-mail:  pchr@pchrgaza.org, Webpage http://www.pchrgaza.org 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.