Il portavoce delle Brigate 'Izz ed-Din al-Qassam: 'Non esiste alcun collegamento tra noi e i razzi lanciati su Eilat'

Gaza – Infopal. Ieri, 5 agosto, il portavoce delle Brigate Izz ed-Din al-Qassam, Abu 'Obeida è comparso sul sito web ufficiale delle Brigate: “Non esiste alcun rapporto tra Hamas, la nostra resistenza e i razzi lanciati verso Eilat il 2 agosto scorso. Pur apprezzando qualunque azione di resistenza proveniente da altrove o da un Paese arabo, tuttavia la nostra posizione resta limitata a resistere all'interno della Palestina storica”.

Per Abu 'Obeida, le accuse mosse dal premier israeliano Netanyahu, il quale aveva fatto ricadere la responsabilità dell'attacco proprio sulle Brigate al-Qassam, servono per giustificare l'aggressione contro la Striscia di Gaza.

Il portavoce, infine, mette in guardia dal prestare attenzione alla propaganda sionista e alla politica araba, citando in causa l'Egitto, sul quale, secondo Abu 'Obeida, ricadrebbe la responsabilità per il lancio dei razzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.